Come Preparare il Dolce Passatempo

Quando abbiamo una voglia matta di cioccolata, non c’è niente di più buono del dolce passatempo. Al contrario di quello che si può pensare è semplicissimo da fare, bastano dieci minuti e una volta assaggiato non riuscirete più a farne a meno.

Cosa serve
una confezione di riso soffiato al cioccolato
100 g di burro
5 mars

Per prima cosa prendete una pentola abbastanza alta, antiaderente o meglio quelle col fondo alto (l’importante che non si attacchi tutto), mettete sul fuoco a fiamma bassa ed iniziate a sciogliere il burro. Nel frattempo gettate dentro i mars spezzettati e con un cucchiaio di legno mescolate bene finchè i mars non si saranno sciolti.

A questo punto versate poco alla volta il riso soffiato e continuate a mescolare affinche si amalgami tutto per bene. Il riso soffiato va aggiunto poco alla volta e per un migliore risultato toglietene una manciata dalla busta.Il composto deve essere omogeneo, amalgamete bene con un cucchiaio di legno.

Una volta ottenuto il composto versatelo su un foglio di cartaforno oppure su un piano da lavoro (o sul marmo).
Stendete bene il composto caldo con il cucchiaio di legno e poi schiacciate fino a circa un centimetro e mezzo con le mani.
Basterà ora tagliare in rettangoli o rombi di dimensione desiderata (proprio come per il croccante di mandorle) con un grosso coltello ed aspettare che raffreddi. Una volta raffreddato il composto è solidificato e i rettangolini li possiamo sistemare in un piatto da portata.
Vi assicuro che il dolce è buonissimo.

Se volete potete usare dei prodotti non delle marche indicate, il risultato è identico. Potranno cambiare solo le proporzioni tra il riso soffiato e le barrette tipo mars, perciò per la prima volta vi consiglio di usare i mars originali seguendo le quantità sopra indicate. In tal modo vi renderete conto della consistenza e della lavorabilità del composto.

Alessandro