Come Utilizzare Fresatrici e Frese per Trapano

Le fresatrici, sono macchine utensili per la lavorazione di vari materiali tra cui il metallo e il legno. In queste macchine, l’ organo di lavoro è rappresentato da una fresa: un utensile rotante con taglienti multipli che sono disposti in modo simmetrico attorno all’ asse di rotazione. Si dividono in vari tipi con una struttura base formata da un basamento e un portante, dalla testa motrice con mandrino portafresa, dal carrello portapezzo munito di una o più slitte.

Anche le frese sono di vari tipi, in base all’ uso a cui sono destinate. Puoi trovare quelle apposite per fresatrici e quelle di piccole dimensioni da applicare ai trapani elettrici, molto utili per i lavori su metallo e anche per quelli su legno. Le puoi montare direttamente sul trapano inserendone il cono cilindrico nel mandrino. Le puoi trovare a forma di cono, di sfera o con la testa sagomata con le quali puoi ottenere delle scanalature, intagli e bordi di diverso profilo nel legno.

Se devi creare una scanalatura nel legno, segna su questo la larghezza e la profondità che la scanalatura dovrà avere e, in corrispondenza dei due punti che ne delimitano la larghezza, fai un taglio con un segaccio a dorso. Inserisci la fresa nel mandrino della fresatrice, appoggia il legno sul portapezzo, posiziona il carrello e regola la velocità di rotazione del mandrino, iniziando il lavoro con un taglio sottile. Fai una prima fresatura iniziando con movimenti brevi e termina con un lungo movimento circolare. Ripeti l’ operazione fino a quando riesci ad ottenere la scanalatura voluta.

Con le frese per trapano, puoi realizzare dei lavori particolari, delicati e decorativi. Riuscirai ad ottenere un lavoro preciso e regolare solo se fissi per bene il trapano e appoggi l’ oggetto da lavorare su una superficie piana e lo guidi opportunamente. Per fare questo, devi utilizzare il supporto apposito che è disponibile come accessorio per il trapano e che puoi montare sia in orizzontale che in verticale.

Quando usi una fresa per trapano ricorda che è meglio non impegnarla su tutta la superficie nella parte iniziale del lavoro. Questo perchè potrebbe incontrare delle resistenze e bloccarsi, creando problemi. Se, durante il lavoro noti che il numero di giri diminuisce, vuol dire che stai esercitando troppa pressione e devi rallentare l’ avanzamento dell’ oggetto o la pressione del trapano se stai lavorando a mano, altrimenti rischi di bruciare il motore.

Alessandro