Come Togliere le Macchie di Vino Rosso

Quante volte ci siamo trovate impreparate di fronte a macchie di vino rosso sui tappeti, su tovaglie o su abiti. In questa semplicissima guida potrai affrontare senza problemi questo tipo di inconveniente sia su macchie recenti che su quelle asciutte.

Quando ti succede di dover affrontare una macchia di vino rosso per prima cosa usa sempre un panno bianco, fazzoletti di carta o tovaglioli di carta per tamponare. Non usare tovaglioli di carta a colori perchè potrebbero aggravare il danno. Molto spesso capita di dover macchiare i tappeti con il vino rosso: il sale è efficace nell’evitare che le macchie sulla tovaglia si allarghino, ma sui tappeti crea una macchia sempre umida che attira lo sporco.

vino

In questo caso ricorri a questi tre metodi: tampona subito il vino versato, poi passa una spugna con acqua tiepida. Se hai dell’acqua selz è ancora meglio. Asciuga tamponando, quindi passa uno shampoo per tappeti con una spugna. Ripassa con acqua pulita e ripeti più volte, se necessario. Copri i residui con una soluzione di glicerina (diluisci in parte uguale con acqua tiepida) e lascia agire per circa un’ora. Tampona con una spugna bagnata in acqua fredda e passa dell’alcol denaturato.

Se la macchia di vino rosso è asciutta usa sempre la soluzione di glicerina e lascia agire per circa 30 minuti. Passa una spugna con una soluzione di liquido per piatti. Ripassa con un panno bagnato. Anche la macchia sulla sedia di stoffa può essere eliminata allo stesso modo. Se la macchia è recente passa una spugna con acqua tiepida, poi asciuga. Spargi del talco sulle macchie resistenti ancora umide.

Rimuovi il talco dopo pochi minuti, usando una spazzola morbida o con un panno. Ripeti fino a che la macchia non scompare. Se la macchia di vino rosso è caduta sugli abiti in generale, sciacqua il vino appena versato con acqua tiepida. Se la macchia rimane, metti il capo a bagno in acqua e borace o con un detergente energico, poi lava. Se il capo è delicato candeggia le macchie sulla lana bianca o sulla seta con una soluzione di acqua ossigenata (diluisci una parte in sei parti di acqua). Sciacqua e lava a mano.

Se il vino rosso è caduto sulla tovaglia ed è recente: candeggia sia le tovaglie di cotone e lino bianco. Ma metti in ammollo quelle colorate con abbondante detersivo, quindi lava normalmente. Come pronto intervento puoi versare del vino bianco sulla macchia di vino rosso. Assorbi bene entrambi, passa una spugna con acqua tiepida, quindi asciuga.

Alessandro