Come Scegliere un Uncinetto

La tecnica dell’uncinetto, pur essendo legata alla tradizione, è sempre attuale e di moda. Con l’uncinetto, infatti, si può realizzare una gamma infinita di lavori, adatti a tutti i gusti ed a tutte le esigenze. Per un buon lavoro, però, occorrono gli strumenti giusti: vediamo in particolare come scegliere l’uncinetto.

Per prima cosa, è bene precisare che non esiste l’uncinetto perfetto: ogni lavoro, ogni filato e soprattutto ogni mano richiedono determinate scelte, per cui la selezione finale è del tutto soggettiva. Nei manuali sull’argomento si possono trovare tabelle con riferimenti numerici: è sicuramente utile tenerle presenti, ma non si possono considerare del tutto affidabili.

uncinetto

Gli uncinetti in commercio sono contraddistinti da un numero che, generalmente, va da 0,60 a 12. Questo numero indica il diametro in millimetri, e risulta essere la misura dell’uncinetto. Filati più grossi richiederanno uncinetti più grandi, e viceversa. Può capitare però di trovare uncinetti datati o prodotti all’estero, con numerazioni diverse da questa.

Sicuramente, fare esperienza e provare uncinetti diversi sono il sistema migliore per orientarsi tra queste numerazioni. Per chi è agli inizi, però, può andare bene un uncinetto di misura media, da usare con un filato di lana o di cotone, anch’esso di medie dimensioni. Il negoziante, inoltre, potrà offrire consigli e suggerimenti e, senza dubbio, una buona soluzione è quella di acquistare un set con uncinetti di varie misure.

Alessandro