Come Comporre un Saggio Breve

Se per motivi di studio o di lavoro hai la necessità di comporre un saggio breve puoi seguire questa guida e ottenere un buon lavoro. Per scrivere un saggio breve devi tener presente che è necessario ricorrere ad un registro linguistico e stilistico più formale ed elevato. La forma saggistica si usa infatti per rivolgersi a chi ha un particolare interesse per la disciplina trattata e possiede già un bagaglio di conoscenze.

Il saggio che intendi comporre deve partire comunque dai documenti che vengono allegati. Dopo aver esposto i contenuti dei documenti ti avvierai alla fase argomentativa vera e propria. Per comporre il saggio devi dunque analizzare attentamente e schedare i contenuti dei documenti che vuoi proporre, esporre in maniera chiara e ben strutturata i dati che emergono dai documenti che hai allegato.

Stila una scaletta su cui strutturare gli argomenti che intendi esporre, e che faccia da guida nel seguire il filo del discorso senza inutili dispersioni. Suddividi in paragrafi le argomentazioni in modo da rendere ordinata l’intera esposizione. Rispetta all’interno di ogni paragrafo e del testo in generale i criteri di coerenza e coesione, esponi, quindi, gli argomenti in modo logico e consequenziale.

Per ricapitolare: analizza la consegna e scegli accuratamente il materiale da utilizzare; rintraccia in ogni documento allegato i concetti fondamentali, che devi ampliare con conoscenze di studio e/o personali, sempre attinenti alla tesi proposta; stendi la scaletta; utilizza uno stile preciso e chiaro, non espressivo o troppo personale.