Come Stendere la Pizza

La pizza, che cibo meraviglioso da preparare a casa con le proprie mani! Soprattutto se in occasione di una serata tra amici o in famiglia.

Una delle cosa più affascinanti del preparare la pizza in casa è sicuramente quella dell’impasto: sentire gli ingredienti che si amalgamano tra loro mentre li state lavorando sopra il tavolo della cucina, è una delle esperienze più coinvolgenti che, a mio parere, chiunque deve provare almeno una volta nella vita.

La parte più difficile della fase di realizzazione della pizza fatta in casa è sicuramente quella che prevede lo stendere la pasta all’interno della teglia apposita che andrà riposta nel forno.

La stesura dell’impasto deve essere fatta esclusivamente a mano (non con il mattarello, come ho letto da qualche parte), ma bisogna stare attenti: la pasta, infatti, è molto elastica e richiede una certa precisione.

Vi consiglio di posizionarla al centro della teglia e iniziare ad allargarla con il palmo della mano, facendo attenzione a non renderla in alcuni punti troppo sottile, altrimenti rischiate che si secchi durante la cottura.

Esercitate, infine, una leggera pressione con le dita in modo da coprire la superficie in ogni suo angolo. Prima di infornare, controllate di aver livellato bene l’impasto e fate dei fori su tutta la superficie con i rebbi di una forchetta, in modo da evitare che si formino bolle durante la cottura.

Provvedete infine a farcire la vostra pizza con gli ingredienti che preferite e mettete a cuocere.

Alessandro