Come Sostituire una Piastrella Rotta

Ti capita di rompere una piastrella perchè ti è scivolato dalle mani un oggetto pesante. Cosa fai? Chiami il muratore per aggiustare o sostituire la mattonella ad un prezzo esagerato? Tramite questa guida ti spiegherò brevemente come sostituirla senza avere esperienze precedenti.

Occorrente
Un martello
Uno scalpello
Malta
Mattonella nuova
Mastice per porcellana
Cazzuola
Listello di legno
Un bacinella con dell’ acqua

Prima di tutto devi rimuovere la piastrella danneggiata. Per fare ciò prendi un martello ed uno scalpello e procedi a spaccare completamente tutta la mattonella senza colpire e rovinare quelle adiacenti. Caso mai sia solamente rigata o rovinata superficialmente, per rimuoverla ti consiglio prima di forarla in più punti con un trapano.

Dopo avere rimosso ogni pezzo devi pulire con cura dalla polvere e dal precedente ancorante. Poi controlla che la superficie sulla quale andrai a mettere quella nuova sia asciutta. Se non lo fosse aspetta la perfetta asciugatura prima di procedere con le seguenti operazioni.
Successivamente procedi immergendo la piastrella in una bacinella di acqua per far inumidire il fondo.

Poi prepara la malta e tramite una cazzuola stendila uniformemente senza esagerare nel luogo in cui posizionerai la nuova piastrella. Dopo applica la mattonella e appoggiando un listello di legno su di essa picchietta con un martello lungo tutta la superficie. Infine quando la malta sarà ben asciutta chiudi le fessure stendendo del mastice per porcellana, lavoradolo con un dito e ripulendo alla fine la fessura con una spugna inumidita.

Alessandro