Come Scegliere il Compagno di Viaggio Giusto

La scelta di una meta dipende spesso dalla persona o dal gruppo di amici che mi accompagnerà. Quando organizzo un viaggio con la mia compagnia di amici scelgo solitamente una destinazione che possa far divertire tutti ma nello stesso tempo accontentare tutte le esigenze. Spesso non si tratta di un viaggio culturale perché mettere d’accordo l’intero gruppo risulta complicato e il fatto che sia numeroso rallenta ogni movimento, visita. Scegliamo solitamente una località marina che permette a tutti di rilassarsi sulla spiaggia con un buon cocktail in mano.

Per i miei viaggi culturali mi rivolgo abitualmente all’amico/a del cuore, al mio/a partner e a volte ai miei genitori. Mi permette di gustare il patrimonio locale con la maggior calma possibile e perché no provare nuove esperienze come quando in compagnia della mia migliore amica abbiamo trascorso l’imbrunire a bordo di un quad in mezzo al deserto dell’Egitto.

La scelta del compagno di viaggio è molto importante perché ti permette di vivere al massimo l’esperienza di viaggio sentendosi sé stessi e non condizionati dalla presenza di una persona sbagliata.

Quante volte vi è capitato di non vedere l’ora di rientrare a causa di un’errata scelta dei compagni di viaggio.
A me per fortuna è capitato solo qualche screzio dovuto alla lunga convivenza e a causa di abitudini diverse. Un consiglio: scegliete bene il compagno con cui partire.

Alessandro